Search
  • Alessandro Gaglione

Parliamo di COMITES / 4

“Cosa fa il Comites”?

Cari Amici ed Amiche italiani in UK, questa e’ una delle domande che mi hanno posto piu’ volte in questi 5 anni del mio mandato come membro e Segretario del COMitato degli ITaliani all’EStero di Londra e che mi ha spinto a proporre un’analisi ragionata sui compiti, funzioni e struttura del Comites. I compiti e le funzioni del Comites sono molteplici e li troviamo elencati dettagliatamente nella Legge 23 ottobre 2003, n. 286: "Norme relative alla disciplina dei Comitati degli italiani all’estero". In linea generale, il Comites, “contribuisce ad individuare le esigenze di sviluppo sociale, culturale e civile della propria comunità di riferimento” ed, a tal fine, promuove “opportune iniziative nelle materie attinenti alla vita sociale e culturale, con particolare riguardo alla partecipazione dei giovani, alle pari opportunità, all’assistenza sociale e scolastica, alla formazione professionale, al settore ricreativo, allo sport e al tempo libero della comunità italiana residente” in una data circoscrizione consolare. Nell’ambito di queste materie, sempre in via generale, il Comites *assicura “un regolare flusso di informazioni circa le attività promosse nell’ambito della circoscrizione consolare dallo Stato italiano, dalle regioni, dalle province autonome e dagli altri enti territoriali italiani, nonchè da altre istituzioni e organismi”; *favorisce l’integrazione dei cittadini italiani nella societa’ locale e li aiuta a mantenere i loro legami con la realta’ politica e culturale italiana; *promuove la diffusione della storia, della tradizione e della lingua italiana. Come vedete, solo dalle previsioni di carattere generale e, senza aver iniziato ad analizzare le specifiche funzioni, e’ facile evidenziare i molteplici compiti del Comites tra i quali spiccano, a mio avviso, temi di particolare interesse come l’integrazione dei cittadini italiani nella realta’ locale – integrazione che talvolta risulta particolarmente complessa per via di motivi culturali, di lingua, ecc. – e la promozione della storia, della tradizione e, soprattutto, della lingua italiana. Al prossimo aggiornamento sulle specifiche funzioni del Comites e grazie a tutti per l’attenzione!


7 views0 comments